Rifugio Casera di Dordona

Alpe Dordona (Val Madre), a 1930 metri
mappamondo stilizzato Partenza :
Località Teccie (m 1250)

Arrivo :
Rifugio Casera di Dordona (m 1930)
Dislivello Complessivo :
m 680
Tempo di percorrenza :
2 h
Elementi di interesse :

Itinerario Sintetico :

Bellezza ( 2 / 5 )
Fatica ( 2 / 5 )
Pericolosità ( 1 / 5 )

MAPPA

Coordinate GPS : 46.070568° N 9.755408° E

GALLERIA IMMAGINI

Se vuoi collaborare clicca qui ed inviaci le tue immagini 

DESCRIZIONE DELL'ESCURSIONE

Autore: M. Dei Cas

È di recente apertura il rifugio Casera di Dordona, in alta Val Madre (m. 1930), non lontano dal passo di Dordona. Il rifugio è posto fra le baite dell’alpe omonima, raggiunte dalla strada sterrata che, dal 2004, sale fino ai 2063 metri del passo, congiungendosi con la pista gemella che sale da Fòppolo, in alta Val Brembana. Si tratta, in ordine di tempo, della seconda pista transorobica, che congiunge, cioè, i due versanti delle Orobie, dopo quella più celebre e carrozzabile che scavalca il passo di San Marco, nella valle del Bitto di Albaredo. La pista sterrata che valica il passo di Dordona (il più basso ed agevole sul crinale orobico ad est di quello di San Marco) è chiusa al traffico veicolare, ma può ovviamente, essere sfruttata dagli amanti della mountain-bike, che possono utilizzarla per effettuare l’affascinante traversata Valtellina-Val Brembana. La pista può servire anche solo per salire al rifugio e di lì fino al vicino passo, di notevole interesse per i resti delle fortificazioni militari risalenti alla prima guerra mondiale. I motivi di interesse storico non finiscono qui: la Val Madre, anche per le attività di estrazione del ferro che vi si esercitavano fu, fino al secolo XVI, è una delle più importanti del versante orobico valtellinese ed una delle più interessate dai commerci con il versante bergamasco (il paese che si trova al suo sbocco, Fusine, deve il suo nome alle fucine nelle quali il ferro veniva lavorato).

INFORMAZIONI E CONTATTI

Proprietà : ND
Gestione : Delia Midali e Paolo Gritti
Sito web : ND
Email : ND
Posti Letto : 20
Bivacco di Emergenza :
Apertura : per le chiavi telefonare al Comune di Fusine (+39 0342 492141)
Telefono del rifugio : ND
Telefono di casa : ND
Telefono cellulare : ND

VEDI ANCHE

APPROFONDIMENTI

COMMENTI

Loading ....

Per procedere occorre essere utenti registrati, inserisci i tuoi dati:

Oppure Registrati.