Monte Forcellino

In Val Zebrù
Partenza :
Madonna dei Monti (m 1600 circa)

Itinerario :
1 Madonna dei Monti (m 1600 circa) - 2 Pradaccio (m 1726) - 3 B. Cavallaro (m 2183) - 4 P.sso di Forcellino (m 2778) - 5 Monte Forcellino (m 2842)
Dislivello Complessivo :
circa m 1200
Tempo :
circa 3h 30min.
Elementi di Interesse :

Periodo Consigliato :

GALLERIA IMMAGINI

Se vuoi collaborare inviaci le tue immagini 

DESCRIZIONE DELL'ESCURSIONE

 Autore: F.Benetti

Descrizione della zona e dell'itinerario:

La val Zebrù;, che attraversa buona parte del Parco Nazionale dello Stelvio, è senza dubbio una delle valli più incontaminate e ricche di bellezze naturali e di fauna di tutta la Valtellina. Si ha quindi l'occasione, con questo itinerario, di visitare un settore importante del Parco arrivando a dominare dal M.Forcellino tutta la valle sottostante con favolose panoramiche sui gruppi dello Zebrù e dell'Ortles, sul M.Confinale e le cime della Manzina e dei Forni. Più in là dominano il ghiacciaio dei Forni le alte cime del Tresero e del Cevedale.

Salita

Lasciata l'auto al parcheggio di Madonna dei Monti, si procede con gli sci ai piedi lungo la strada carrozzabile (solo con speciale permesso) che si addentra in val Zebrù, in territorio del Parco Nazionale dello Stelvio. Giunti al ponte di Pecenaccio, si sale lungo un sentiero a zig zag nel bosco fino a superare le contrade di Pradaccio e Serigheccio, raggiungendo così le baite di Cavallaro (m 2183). Sullo sfondo a nord si può contemplare la bellissima cresta di Reit con i suoi chiari e caratteristici colori. Proseguendo lungo le pendici della val Cavallaro, lungo pendenze abbastanza dolci si raggiunge il passo di Forcellino (m 2778) e da qui con breve e facile itinerario la cima del monte omonimo a 2842 m.

Discesa

Per la via di salita oppure, volendo, scendere in val Zebrù dal versante che dà verso il M.Confinale, lungo la valle del torrente Rabbioso, in sinistra orografica, in direzione est e poi nord (attenzione ad alcuni canalini piuttosto ripidi). Raggiunte le baite di Campo si arriva all'auto lungo la strada della val Zebrù.

COMMENTI

LASCIA IL TUO COMMENTO

Loading ....

Per procedere occorre essere utenti registrati, inserisci i tuoi dati:

Oppure Registrati.