Cima della Val Lunga

In Val Lunga in Val Tartano
Partenza :
val Lunga (m 1400)

Itinerario :
1 val Lunga (m 1400) - 2 passo della Dordonella (m 2320) - 3 Cima della Val Lunga (m 2405)
Dislivello Complessivo :
circa m 1000
Tempo :
circa 3h
Elementi di Interesse :

Periodo Consigliato :

GALLERIA IMMAGINI

Se vuoi collaborare inviaci le tue immagini 

DESCRIZIONE DELL'ESCURSIONE

 Autore: F.Benetti

Descrizione della zona e dell'itinerario:

E' questo uno degli itinerari più classici e frequentati della val di Tartano che permette di visitare parte della testata est della val Lunga e anche di raggiungere con una deviazione a sinistra la Cima Vallocci (m 2510). La cima di val Lunga e quella dei Lupi sono le due sentinelle che uno da una parte e una dall'altra sembra controllino gelosamente il passo dei Lupi, da cui si ha una bellissima vista su M.Cadelle, M.Valegino e laghi del Porcile.

Salita

Lasciata l'auto al parcheggio della val Lunga, si prosegue con gli sci ai piedi costeggiando il torrente fino ad arrivare nei pressi di un ponticello di legno; da qui si può scegliere di procedere sia sul lato destro che su quello sinistro della valle, fino ad arrivare di fronte alla valletta che che scende dalla casera di Porcile. Si comincia allora a salire nella direzione opposta lungo erti pendii fino ad una caratteristica baita, dopo la quale si gira leggermente a destra fino a trovarsi in una vasta piana dove si può scegliere l'ultimo tratto di itinerario, salendo a est verso il passo della Dordonella (m 2320) e quindi alla Cima Vallocci (m 2510)(ultimi metri da fare senza sci), oppure in direzione sud al passo dei Lupi da dove si può ulteriormente scegliere tra Cima di val Lunga (m 2405) o cima dei Lupi (m 2415). La cima di Vallocci è raggiungibile anche direttamente dal versante ovest, senza passare dal passo di Dordonella, ma questo itinerario è consigliabile solo quando le condizioni del manto nevoso sono ottimali.

Discesa

La discesa va effettuata lungo il percorso di salita con l'eccezione della cima Vallocci da cui si può anche scendere dal versante nord verso la valle del Cuminello, percorrendo la quale si arriva direttamente alle baite di Arale (m 1485), molto vicine al parcheggio dove si è lasciata l'auto.

COMMENTI

LASCIA IL TUO COMMENTO

Loading ....

Per procedere occorre essere utenti registrati, inserisci i tuoi dati:

Oppure Registrati.