Rifugio Del Grande - Camerini

Alla bocchetta del Piattè di Vazzeda a quota 2580 metri
mappamondo stilizzato Partenza :
Chiareggo (m 1612)

Arrivo :
Rifugio del Grande Camerini (m 2580)
Dislivello Complessivo :
m 968
Tempo di percorrenza :
3 h
Elementi di interesse :

Itinerario Sintetico :
1 Chiareggio (m 1612) - 2 Ponte sul Torrente Muretto - 3 Alpeggio di Vazzeda Inferiore (m 1832) - 4 Alpe Vazzeda Superiore (m 2033) - 5 Rifugio Del Grande-Camerini (m 2550)
Bellezza ( 4 / 5 )
Fatica ( 3 / 5 )
Pericolosità ( 1 / 5 )

MAPPA

Coordinate GPS : 46.308926° N 9.741160° E
Scarica il percorso per GPS e per Google Earth
(il file è disponibile solo per gli Utenti registrati)

GALLERIA IMMAGINI

Se vuoi collaborare clicca qui ed inviaci le tue immagini 

DESCRIZIONE DELL'ESCURSIONE

Autore: Luciano Bruseghini

Il Rifugio Del Grande-Camerini, posto ai piedi della piramide quasi perfetta della Cima di Vazzeda, è un ottimo punto panoramico sulla verticale parete nord del Monte Disgrazia. Può essere raggiunto da Chiareggio, nel comune di Chiesa Valmalenco, da tre comodi sentieri. Si parte dall'ampio posteggio situato lungo il greto del torrente Mallero, ci si dirige a N, imboccando lungo il fondovalle il tracciato sterrato che nel periodo invernale viene utilizzato come pista da sci di fondo. Superato il torrente che scende dalla valle del Muretto s'incontra un primo bivio: proseguendo diritto ci si immette in Val Sissone, da dove partono due delle tracce che conducono al rifugio; prendendo invece a destra si sale utilizzando il terzo percorso. Descriveremo prima quest'ultima opzione.
Il sentiero guadagna subito quota immerso in una verdissima flora con abeti e latifoglie. Attraversato un rigoglioso torrente, si raggiunge l'alpeggio di Vazzeda Inferiore (1832 metri, 1:30 ora), caricato ancora oggi nel periodo estivo. Il tracciato procede sulla sinistra al limitare del bosco e risale utilizzando diversi tornanti, tra "maloss"(ontani) e rododendri. Superato un piccolo dosso roccioso si giunge all'alpe Vazzeda Superiore (2033 metri, 2:00 ore), ormai non più utilizzata e con le baite diroccate. Ci troviamo di fronte a un nuovo bivio: prendendo a destra si accede al passo del Forno che conduce in Svizzera, proseguendo invece verso N si va nella direzione del rifugio.
Il percorso si innalza rapidamente fino a raggiungere il margine degli alberi, per poi piegare verso sinistra, lungo il "falso" altopiano, rigato da innumerevoli ruscelli. Con una diagonale, attraverso pascoli di alta quota e pietraie, si raggiunge il Rifugio Del Grande-Camerini (2550 metri, ore 3:00).
Situato sullo spartiacque tra la Val Sissone e la Valle del Muretto domina dall'alto Chiareggio e l'alta Valmalenco.

INFORMAZIONI E CONTATTI

Proprietà : CAI - Sezione di Sovico (Mi) - Viale Brianza (ex. Serra Tagliabu
Gestione : Sig. Gaetano Colombo, C. A. I. Sovico, V.le Brianza - Serra Tagl
Sito web : http://digilander.libero.it/caisovico/
Email : fazinver@tin.it
Posti Letto : 14 (8 ospiti e 4 per gestori)
Bivacco di Emergenza : no
Apertura : da luglio a settembre
Telefono del rifugio : +39 0342 556010
Telefono di casa : +39 039 2011939
Telefono cellulare : +39 039 2011939

VEDI ANCHE

Rifugi nelle vicinanze : Rifugio Tartaglione
Escursioni : in Val Sissone e al Passo di Vazzeda
Alpinismo : Cima di Rosso, di Vazzeda e cima di Valbona

APPROFONDIMENTI

COMMENTI

Loading ....

Per procedere occorre essere utenti registrati, inserisci i tuoi dati:

Oppure Registrati.