Ex Rifugio Scerscen

Alla Vedretta di Scerscen Inferiore a quota 2957 metri
mappamondo stilizzato Partenza :
S. Giuseppe (m 1530)

Arrivo :
Ex Rifugio Scerscen (m 2957)
Dislivello Complessivo :
m 1427
Tempo di percorrenza :
4 h
Elementi di interesse :
ND
Itinerario Sintetico :
ND
Bellezza ( 3 / 5 )
Fatica ( 4 / 5 )
Pericolosità ( 2 / 5 )

MAPPA

Coordinate GPS : 46.338879° N 9.853983° E
Scarica il percorso per GPS e per Google Earth
(il file è disponibile solo per gli Utenti registrati)

GALLERIA IMMAGINI

Se vuoi collaborare clicca qui ed inviaci le tue immagini 

DESCRIZIONE DELL'ESCURSIONE

Autore: R. Moiola

Il rifugio attualmente è chiuso ed i Proprietàri ci segnalano che esso è in vendita (A.Pedrazzoli - Sasso d'Entova srl). In passato si praticava sci estivo ma, visto il generale ritirarsi dei ghiacciai, il destino è stato segnato anche per esso. Quindi lo si è voluto indicare solo in qualità di riferimento per una eventuale gita. Il rifugio si trova ai piedi della Sassa d'Entova, nel comune di Chiesa Valmalenco; è raggiungibile partendo da San Giuseppe (alcuni km dopo Chiesa in direzione Chiareggio). Una strada sterrata che da qui sale ci guiderà fino quasi al rifugio (da notare che la strada è però chiusa sin dalla località Prati della Costa m.1600, poco dopo S.Giuseppe). Passiamo dapprima per la località Bracciascia, saliamo poi fino ad incontrare l'Alpe Entova (m.1917) e giungiamo dopo aver fatto alcuni tornanti (oppure dopo aver preso una scorciatoia che accorcia un pò di strada) nel luogo in cui la nostra strada incrocia il tracciato del Sentiero Italia (Alta Via della Valmalenco, giornata n.4). Qui non siamo molto distanti dal rifugio Longoni, che però sorge a sinistra, in direzione opposta rispetto alla nostra meta. Proseguendo quindi verso Est ci troviamo a percorrere un tratto dell'Alta Via. Quando questo ci lascia, in direzione del Lago Palù, noi continuiamo lungo il nostro tratturo che termina a circa 2800 metri di quota; l'ultimo corto tratto diventa sentiero. In tutto impieghiamo dalle 3 alle 4 ore. Partendo invece dal rifugio Marinelli-Bombardieri possiamo giungere al rifugio Entova dopo essere saliti per circa 3 ore per ghiacciai e morene della Vedretta Scerscen Inferiore (tracciato per esperti). Il rifugio è in un'ottima posizione panoramica, tale da essere uno dei punti più belli per dare uno sguardo al Bernina e le altre cime del gruppo.

INFORMAZIONI E CONTATTI

Proprietà : A.Pedrazzoli - Sasso d'Entova srl
Gestione : chiuso
Sito web : ND
Email : ND
Posti Letto : nessuno
Bivacco di Emergenza : no
Apertura : in disuso
Telefono del rifugio : ND
Telefono di casa : ND
Telefono cellulare : ND

VEDI ANCHE

APPROFONDIMENTI

COMMENTI

Loading ....

Per procedere occorre essere utenti registrati, inserisci i tuoi dati:

Oppure Registrati.