Mountain Bike e Alpin Bike nelle Alpi Retiche :: Il circuito del Sassella

Il circuito del Sassella

Pedalando fra i vigneti più pregiati di Valtellina, fra Castione e Sondrio
Mountain Bike
Partenza :
Castione Andevenno (m 468)
Percorso :
Castione Andevenno (m 468) - Moroni - Triangia (m 800) - Piatta (m 700) - Triasso - Sondrio - Castione Andevenno
Lunghezza Percorso :

Tempo di percorrenza :
2h e 30m
Dislivello Complessivo :
m 650
Tipo di fondo :

Elementi di Interesse :

GALLERIA IMMAGINI

DESCRIZIONE DELL'ESCURSIONE



Posteggio

Nel paese di Castione, raggiungibile staccandosi dalla SS. 38 dello Stelvio verso nord in corrispondenza della rotonda presso l’ipermercato Iperal, a pochi km da Sondrio. Imboccare, sulla destra, la deviazione per la frazione dei Grigioni e fermarsi nel piccolo parcheggio circondato dalle case.

Salita

Cominciare a salire lungo la stradina asfaltata in direzione est, tagliando la costiera del Sassella, fino ad incontrare un bivio: prendere a sinistra e proseguire la salita in direzione della frazione di Moroni. Attraversare il torrente Soverna e continuare a salire fino al termine della stradina, che confluisce nella strada che da Castione sale a Triangia. Raggiungere Triangia e pedalare fino al suo punto di massima elevazione, il colle (m 800).

Discesa

Tornare indietro verso Castione, ma lasciare la strada principale alla prima deviazione a sinistra, in corrispondenza del cimitero. Prendere la stradina che porta alla frazione di Piatta (m 700). Dirigersi a sinistra, oltrepassare la chiesetta e raggiungere le ultime case della frazione. Seguire la pista che scende decisamente verso est, verso la fascia dei vigneti. Raggiunto un bivio, prendere a destra, e pedalare fino al punto in cui la pista termina. Imboccare, quindi, il sentierino sulla destra, che effettua una breve traversata fino alla località del Poz. Proseguire sulla pista, che sale leggermente, e staccarsi imboccando una mulattiera che scende alle case alte di Moroni. Scendere ora verso sinistra, sulla pista già percorsa in salita, fino al bivio. Prendere a sinistra e scendere a Triasso. Raggiungere il limite orientale del paese, lasciare la strada ed imboccare la stradina che se ne stacca sulla sinistra, tagliando la fascia dei terrazzamenti del Sassella, sopra la via Valeriana, che corre nella parte occidentale di Sondrio. Una volta sotto la frazione di Colombera lasciare la stradina asfaltata per proseguire la discesa su una larga mulattiera che se ne stacca sulla destra. Scendere alla strada che da Sondrio sale in Valmalenco. Seguirla fino a raggiungere il piano, all’imbocco della via Bernina. Prendere subito a destra, percorrere interamente la via Valeriana e passare alle spalle dello stadio di calcio, fino al punto di partenza della stradina che sale verso Triasso. Dopo una breve salita, lasciare la stradina per impegnare la mulattiera che se ne stacca sulla sinistra e porta al santuario della Madonna della Sassella. Dal santuario scendere verso ovest, passare accanto alla palestra di roccia della Sassella e piegare a sinistra, sulla SS. 38. Procedere sulla fascia sterrata che la delimita e staccarsi a destra, procedendo sulla strada asfaltata che corre alle spalle della zona industriale e commerciale di Castione Andevenno, fino ad intercettare la strada che sale a Castione. Percorrerla fino a trovare, sulla destra, la partenza della strada per Grigioni, da imboccare per fare ritorno all’automobile.


Vedi la scheda approfondita di Massimo Dei Cas

COMMENTI

LASCIA IL TUO COMMENTO

Loading ....

Per procedere occorre essere utenti registrati, inserisci i tuoi dati:

Oppure Registrati.