Mountain Bike e Alpin Bike nelle Alpi Orobie :: Corna in Monte

Corna in Monte

Un suggestivo anello di mountain-bike nel cuore delle Orobie centrali
Mountain Bike
Partenza :
Selvetta (m 280)
Percorso :
Selvetta (m 280) – Ròdolo (m 685) – Corna in Monte (m 910) - Brusada (ca. m 1100)
Lunghezza Percorso :
ND
Tempo di percorrenza :
1h 45 min.
Dislivello Complessivo :
Ca. m 840
Tipo di fondo :
ND
Elementi di Interesse :
ND

GALLERIA IMMAGINI

DESCRIZIONE DELL'ESCURSIONE



Posteggio

Alle spalle della chiesa parrocchiale di S. Carlo nel centro di Selvetta, paese raggiungibile lasciando la ss. 38 al secondo passaggio a livello che si incontra procedendo da Ardenno in direzione di Berbenno e oltrepassando il ponte sul fiume Adda.

Salita

Imboccare la strada per Ròdolo (m 685) che parte dietro la chiesa e seguire le indicazioni per il paese, fino a raggiungerlo. Prendere la strada sterrata che si diparte verso sud-est (sinistra) e raggiungere le baite della località Corna in Monte (m 910). Proseguire fino al termine della strada e risalire, con la bici in spalla, i prati del maggengo. Continuare verso ovest sul sentiero che rientra nel bosco e che porta alla sommità dei prati del maggengo della Brusada (ca. m 1100).

Scendere al limite inferiore dei prati fino alla pista sterrata, dove è possibile risalire in sella. Seguire la pista fino all’incrocio con la strada asfaltata che sale verso Alfaedo. Salire verso sinistra e raggiungere la chiesa settecentesca di S. Gottardo (m 803).

Discesa

Ritornare a Selvetta sfruttando la strada asfaltata. Proseguire sempre dritti, ignorando la deviazione per Alprato.

Nota Aggiuntiva

Tenere presente che Selvetta è posta sulla pedemontana orobica che va da Albosaggia, alle porte di Sondrio, fino all’imbocco della Val di Tartano, ricongiungendosi con la ss. 38 dello Stelvio nei pressi del viadotto sul torrente Tartano. Si tratta di una strada assai sfruttata dai ciclisti, perché molto meno trafficata della ss. 38.  È quindi possibile inserire quest’anello in una più ampia pedalata ai piedi del versante orobico centrale.



Vedi la scheda approfondita di Massimo Dei Cas

COMMENTI

LASCIA IL TUO COMMENTO

Loading ....

Per procedere occorre essere utenti registrati, inserisci i tuoi dati:

Oppure Registrati.