Donadivo - Forcella di Strem

Val Bodengo (Valchiavenna)
Tipologia : Sentiero di Alta Montagna
Difficolta : E

Partenza : Donadivo
Arrivo : Focella di Strem
Dislivello : 1620
Durata : 9 h

Itinerario Sintetico : Cappella Donadivo-Alpe Orlo-Alpe Valle di Sotto/Sopra-Alpe Lavorerio-Sella di Piodella-Forcella di Strem - Donadivo

Segnavia : D7-D9-D6
Cartografia : Kompass 1:50.000 «Chiavenna-Val Bregaglia»; Meridiani Montagna Spluga - Mesolcina 1:40000; Kompass 92 1:50000 Valchiavenna -

DESCRIZIONE DELL'ESCURSIONE

Da Novate Mezzola sulla S.S. 36 dello Spluga raggiungiamo l’abitato di San Cassiano (11 k ca.), dove troviamo e prendiamo la deviazione sulla sinistra per Gordona. Raggiunta questa, qui acquistiamo presso qualsiasi bar il permesso di transito sulla strada silvo-pastorale per la Val Bodengo. All'uscita dal paese svoltiamo a sinistra e seguiamo le indicazioni per la valle. Dopo tre chilometri raggiungiamo la località di Donadivo (m. 737), parcheggiamo e prendiamo la mulattiera che parte nelle vicinanze di una fontana di legno e raggiunge l'Alpe Orlo a quota 1165 metri (va detto che l’alpe è raggiungibile anche con una strada sterrata di recente costruzione). Giunti all’alpe ci troviamo di fronte ad un bivio, prendiamo a sinistra, seguendo le indicazioni per la Val Piodella, valle posta fra le più famose Val Bodengo e Val Fontana. Effettuiamo così una lunga attraversata sul fianco sinistro idrografico della valle. Raggiungiamo quindi il torrente che poi attraversiamo su di un ponte posto al di sopra di una “marmitta dei giganti”. Raggiungiamo in questo modo l'Alpe Valle di Sotto (m. 1330), dalla quale, tralasciando un secondo ponte, saliamo all'Alpe Valle di Sopra (m. 1486). Risalendo un ripido dosso erboso e piegando decisamente a destra, entriamo nel bosco andando ad aggirare sulla destra un gradino di roccia. Terminato il bosco, raggiungiamo un terzo ponte. Siamo ora nei pressi dell’Alpe Lavoriero (m. 1862) raggiungibile seguendo il sentiero che attraversa il ponte. Noi invece seguiamo le indicazioni per l’'Alpe Piodella (m. 2045) e risaliamo il versante sud della punta di Selag (il sentiero è qui difficilmente visibile). Nei pressi dell'’ultima baita dell’'Alpe troviamo il bivio per Avert e forcella Strem (m. 2259). Noi prendiamo per la forcella compiendo così un arco verso sinistra e raggiungendo il laghetto della Piodella. Da qui continuiamo a salire e raggiungiamo la sella di Piodella, situata ad E della Punta di Piodella (m. 2397). Da questa scendiamo seguendo i segnavia ed arriviamo all’'Alpe di Strem, laterale di sinistra della val Bodengo. Con un breve traverso in direzione SO arriviamo così alla forcella di Strem, che guarda in Svizzera sulla Val Gamba. Facciamo ritorno a Donadivo per la stessa via di salita.
Volendo si può anche fare ritorno effettuano una deviazione. Infatti scendendo al bivio dell’'Alpe Piodella possiamo dirigerci verso Avert, raggiungere l'Alpe Pregazon e, passando sul crinale della val Pesciadello e della valle della Forcola, l'Alpe Scermine e infine l'Alpe Orlo, dalla quale siamo passati nel tragitto di salita.

GALLERIA IMMAGINI

ELEMENTI DI INTERESSE

Pizzo Gandaiole; Pizzo di Setaggiolo di Fuori;

LASCIA IL TUO COMMENTO

Loading ....

COMMENTI

Per procedere occorre essere utenti registrati, inserisci i tuoi dati:

Oppure Registrati.